Amo la Moda e la Digital Experience: il caso OVS
Strategia Omni-Channel Retail
Digital Marketing: come integrare branding, conten
Integrazione tra punti vendita fisici e online: ec
Venistar tra gli Sponsor dell'importante progetto
29 novembre 2018

Save The Brand 2018: sul podio Pollini, Antonelli Firenze e Monnalisa

Giunto alla quinta edizione, il gala Save the Brand 2018 al Four Seasons di Milano ha rappresentato l'evento finale di un'analisi condotta da Icm Advisors per Lc Publishing Group su un migliaio di aziende, attraverso la ricerca Fashion, Food, Furniture Brands-Il valore dei marchi delle aziende 3F.

Uno studio volto a individuare le imprese che sono state in grado di ottenere risultati sistematicamente migliori della media rispetto al proprio settore riguardo a fatturato, redditività, espansione internazionale e asset di marketing.

Il processo di scrematura ha portato a individuare 26 eccellenze italiane, tra cui alcune appartenenti al settore moda, anche se il premio al Brand Hero 2018 è andato al food e precisamente ad Agroittica Lombarda per il marchio Calvisius Caviar, legato alla produzione di caviale.

Alla voce Radici del Made in Italy è salita sul podio la Gossip di Castelfiorentino, che produce Antonelli Firenze, brand di abbigliamento femminile che, mantenendo tutta la produzione nel nostro Paese, sta crescendo a livello internazionale.

Un'altra realtà del fashion si è imposta per l'Innovazione di prodotto: si tratta di Pollini, griffe di calzature e pelletteria in capo al Gruppo Aeffe, le cui creazioni sono esposte anche al Museum of Fashion di New York. A ritirare l'award il managing director Marco Piazzi.


Piero Iacomoni, fondatore di Monnalisa

Campione dell'Internazionalizzazione una realtà attiva nel childrenswear, che dopo la quotazione in Borsa sul mercato Aim ha incrementato la presenza nei canali retail e B2C, rispettivamente del 39% e del 53% a cambi costanti. Stiamo parlando di Monnalisa, il cui fondatore Piero Iacomoni (nella foto) ha anticipato di avere piani ambiziosi di ulteriore crescita. Monnalisa ha siglato recentemente partnership per la distribuzione in Cina attraverso il portale di lusso Mei.com e per l’apertura di nuovi store in Asia e in Usa.

(Redazione Fashion Magazine)