Amo la Moda e la Digital Experience: il caso OVS
Strategia Omni-Channel Retail
Digital Marketing: come integrare branding, conten
Integrazione tra punti vendita fisici e online: ec
Venistar tra gli Sponsor dell'importante progetto
06 febbraio 2018

La moda premium di Liu Jo: +8% i ricavi del 2017

Liu Jo raggiunge i 328 milioni di ricavi annuali, in aumento dell’8% rispetto al 2016, di cui il 40% realizzati all'estero.

L'a.d. dell'azienda carpigiana, Marco Marchi, ha fornito le indicazioni sull'andamento annuale in un'intervista rilasciata ad Affari & Finanza. L'imprenditore ha parlato anche di un aumento dell'ebitda.

«Ci siamo posizionati bene nel segmento premium - ha spiegato - catalizzando l’attenzione del lusso, applicando gli stessi codici, aggiungendo una grande attenzione al fattore prezzo».

Il brand, già presente in 50 Paesi, sta investendo negli spazi del retail, mai concepiti come semplici contenitori ma come «luoghi dove ricostruire ambienti e atmosfere che facciano star bene i clienti». Nel 2018 sono in programma 21 restyling e 45 inaugurazioni.

Nei sogni di Marchi c'è quello di arrivare a esportare il 70% della produzione. «Nei prossimi mesi apriremo in Russia sette nuove negozi. Ci stiamo riorganizzando in Cina e negli Stati Uniti, dove siamo già presenti in 200 multibrand, stiamo lanciando un importante piano di espansione».

In dicembre Marchi ha dichiarato a Reuters che le prospettive dell'azienda per il 2018 sono di arrivare a un fatturato di oltre 400 milioni (in aumento di oltre il 22% rispetto al 2017). In più ha dichiarato un forte interesse al collocamento in Borsa.

(di E.F., Redazione FashionMagazine.it)